Rust: Console Edition – Pubblicati due nuovi gameplay

Condividi la tua esperienza, grazie

0
(0)

Attraverso un nuovo comunicato stampa, Double Eleven, lo studio autore di Rust: Console Edition, presenta due nuovi gameplay per le versioni PlayStation 4 Pro e Xbox One del titolo.

Diamo uno sguardo ai gameplay di Rust: Console Edition!

A seguire, troverete tutti i dettagli del comunicato stampa:

“Dopo l’annuncio della scorsa settimana, Rust, uno dei titoli survival multiplayer più brutali, competitivi e di successo, è sempre più pronto per il lancio che avverà durante la primavera. Lo studio Double Eleven ha appena pubblicato sequenze estese di gameplay di Rust catturate su PlayStation 4 Pro e Xbox One.

I video mostrano le tante diverse opzioni a disposizione dei giocatori durante i combattimenti e, in particolare, i diversi loadout che puoi creare e utilizzare, e il modo in cui vanno a impattare sia sui combattimenti di gruppo, sia nei duelli uno contro uno. In altre parole, rischierai di morire (tanto), finché non riuscirai a capire quale sia l’assetto che funziona meglio per te in ogni situazione.

Rust
In Rust c’è un solo vero obiettivo: sopravvivere. Sconfiggi la fame e la sete, resisti agli elementi, crea i tuoi vestiti e mettiti al sicuro contro le forze ostili come gli altri giocatori, gli scienziati, gli orsi, i lupi, ma dovrai stare attento anche a non morire a causa del fuoco, annegato oppure per un avvelenamento da radiazioni. In un gioco senza regole, Rust non ti indica mai cosa fare. I giocatori sono liberi di essere subdoli e aggressivi per dare vita a intensi combattimenti giocatore contro giocatore, tra assalti e razzie, ma potenzialmente è molto più utile fare squadra con gli altri viaggiando insieme. Nella lotta senza quartiere per la sopravvivenza e il potere, i giocatori possono costruire rifugi nella foresta oppure enormi fortezze di metallo nel tentativo di stare al sicuro, mentre fabbricano una grande varietà di armi, bombe e trappole.

Dal lancio su Steam in Accesso Anticipato nel 2013 Rust ha ospitato nel suo mondo milioni di appassionati, in quello che è diventato l’esperimento sociale definitivo, nonché uno dei titoli più giocati su Steam. Rispetto ai primi giorni il gioco si è costantemente evoluto, diventando un survival unico, che si distingue da tutti i suoi concorrenti: ti aspetta un mondo incredibilmente dettagliato da esplorare e in cui costruire, dove è possibile incontrare diversi stili di gameplay, ma anche una moltitudine di armi, oggetti da fabbricare e, soprattutto, ingaggiare incredibili combattimenti.

Lo sviluppo delle versioni per console PlayStation e Xbox di Rust è affidato dallo studio britannico Double Eleven, un’azienda indipendente da quella che ha realizzato e pubblicato versione PC, Facepunch.

Rust non è per i deboli di cuore: il gioco vanta una curva di apprendimento ripida e una community di giocatori spietata. Sii amichevole con loro, oppure uccidili, la scelta è tua. I giocatori cominciano la loro avventura con in mano nulla se non una torcia e una roccia, alla ricerca di progetti da imparare per fabbricare nuove armi più potenti, armature e ogni genere di difesa, in modo da costruire un arsenale in grado di aumentare le possibilità di sopravvivenza tue e dei tuoi alleati. Rust ti mette alla prova con una raffica di sfide, ma i giocatori possono resistere grazie una grande quantità di armi fabbricabili, e dalla umile roccia arriverai a impugnare una lancia o un arco, fino a un’artiglieria molto più letale come fucili d’assalto e lanciamissili.”

A seguire, troverete i video pubblicati da Double Eleven, vi auguriamo buona visione.

Versione PlayStation 4 Pro:

Versione Xbox One:

 

Facebook Comments

Quanto ti piace questo Articolo?

Fai clic su una coppa per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!


Condividi la tua esperienza, grazie

Matteo Murri

Appassionato di videogiochi, manga e anime, si interessa principalmente al panorama videoludico orientale, appassionandosi agli JRPG e non solo. Si destreggia in qualsiasi genere videoludico, osservando con interesse anche i titoli indipendenti, con l'obiettivo di entrare in contatto con tutte le sfumature possibili del videogioco.