Windows 11 – Disponibile a partire dal 5 ottobre 2021

Condividi la tua esperienza, grazie

0
(0)

Windows 11 si prepara a fare il suo ingresso in scena

Nella giornata di oggi, tramite un post sul blog Windows, Microsoft ha annunciato che Windows 11 sarà disponibile a partire dal 5 ottobre 2021. Da quel giorno, l’aggiornamento gratuito a Windows 11 inizierà a essere disponibile per i PC Windows 10 idonei, mentre i PC preimpostati inizieranno a essere disponibili per l’acquisto.

 Di seguito alcune note:

·        Disponibilità dell’aggiornamento: L’aggiornamento gratuito sarà graduale e misurato con un focus sulla qualità. I dispositivi idonei nuovi riceveranno per primi l’aggiornamento, che verrà implementato successivamente sui dispositivi già presenti sul mercato, secondo alcuni criteri: modelli di intelligence che valutano l’idoneità dell’hardware, metriche di affidabilità, età del dispositivo e altri fattori che impattano sull’esperienza di aggiornamento.

o   Microsoft punta a offrire l’aggiornamento gratuito a Windows 11 a tutti i dispositivi idonei entro la prima metà del 2022.

·        Idoneità dei PC Windows 10: Microsoft ha lavorato a stretto contatto con i produttori hardware e i rivenditori per offrire ai clienti PC Windows 10 performanti; per maggiori informazioni sui PC idonei è possibile leggere il blog post.

·        Ulteriori informazioni relative al lancio:

o   Il nuovo design e i suoni risultano moderni, freschi, puliti e piacevoli, per trasmettere un senso di calma e tranquillità.

o   Grazie a un’avanzata esperienza di gioco, esprime appieno il potenziale dell’hardware Microsoft, con tecnologie come DirectX2 Ultimate, DirectStorage e Auto HDR.

o   Windows 11 è la versione di Windows più inclusiva di sempre, con il potenziamento delle funzioni di accessibilità pensate per e progettate da utenti con disabilità.

o   Windows 11 introduce nuove opportunità per sviluppatori e creator, aprendo il Microsoft Store a più sviluppatori e ISV (Independent Software Vendor), permettendo loro di portare le proprie app sullo Store, e non solo.

 Il blog post completo a firma di Aaron Woodman è disponibile a questo link.

Cosa ne pensate a riguardo?

Facebook Comments

Quanto ti piace questo Articolo?

Fai clic su una coppa per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!


Condividi la tua esperienza, grazie

Gennaro Schiavelli

“Non vuoi niente. Non credi in niente. Il futuro è il tempo che ti rimane prima di finire un videogioco. Non credi nella vita dopo la morte e hai poca fiducia nella vita in generale. L’unica cosa che sai per certo è che non vuoi le stesse cose dei tuoi genitori.”