Microsoft – Finalizzata l’acquisizione di Zenimax Media

Condividi la tua esperienza, grazie

0
(0)

Attraverso un comunicato stampa, Microsoft ha annunciato di aver finalmente concluso l’acquisizione di Zenimax Media, rendendo definitivo il matrimonio con la società madre di Bethesda.

Zenimax Media è ufficialmente di Microsoft!

A seguire, tutti i dettagli del comunicato stampa di Microsoft:

Microsoft ha appena annunciato di aver completato l’acquisizione di ZeniMax Media, società madre di Bethesda Softworks, attraverso un blog post dedicato su Xbox Wire. Grazie a questa acquisizione, Xbox dà il benvenuto ad otto studi di sviluppo di incredibile talento, tra cui Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios, e le loro appassionate community di giocatori.

Entro la fine dell’anno Xbox condividerà nuove prospettive sui propri team di sviluppo ma, nel frattempo, per celebrare al meglio questo momento speciale, nel corso di questa settimana nuovi giochi Bethesda saranno inclusi all’interno di Xbox Game Pass.”

Come ricordiamo, nel 2020 Microsoft aveva annunciato di aver stretto un accordo di acquisizione della società Zenimax Media, la quale racchiude nel suo pacchetto Bethesda, Id Software, Arkane Games, MachineGames e tanti altri ancora, arricchendo così le fila degli Xbox Game Studios. L’acquisizione, approvata solo di recente dalle autorità competenti, vede un movimento economico di ben 7.5 miliardi di dollari sborsati da Microsoft, che in un recente comunicato, ha annunciato di aver già recuperato la somma spesa per l’acquisizione.

Facebook Comments

Quanto ti piace questo Articolo?

Fai clic su una coppa per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!


Condividi la tua esperienza, grazie

Matteo Murri

Appassionato di videogiochi, manga e anime, si interessa principalmente al panorama videoludico orientale, appassionandosi agli JRPG e non solo. Si destreggia in qualsiasi genere videoludico, osservando con interesse anche i titoli indipendenti, con l'obiettivo di entrare in contatto con tutte le sfumature possibili del videogioco.