Shin chan: Me and the Professor on Summer Vacation – Recensione

Ancora resto incredulo dinnanzi all’immagine che mi sono fatto di Shin chan: Me and the Professor of Summer Vacation – The Endless Seven-Day Journey, originariamente intitolato クレヨンしんちゃん 『オラと博士の夏休み』 ~おわらない七日間の旅~. Parliamo di un videogioco ispirato all’omonimo anime/manga di cui certo non sono un vero e proprio estimatore, ma di cui mi è capitato di vederne qualche episodio e leggerne qualche capitolo, questo si; apprezzandone a più riprese l’ironia e lo stile. Prima di oggi conoscevo giusto qualche personaggio della serie, mentre ora mi sento decisamente più navigato e in grado…

Leggi tutto

Blossom Tales II: The Minotaur Prince – Recensione

Vi ricordate quando nella rubrica Il menù indie di Isma (prima o poi dovrei riprenderla, dannazione) vi avevo parlato di due simpatici Zelda-like su Switch? Tra questi avevo menzionato proprio Blossom Tales: The Sleeping King, un gioco che si rifà molto alla leggendaria serie Nintendo, ma che tutto sommato ha i suoi assi nella manica da sfoderare. Ebbene, quest’oggi esce Blossom Tales II: The Minotaur Prince, sequel ambientato circa cent’anni dopo e che mai avrei…

Leggi tutto

Alone in the Dark – Un’immagine di cosa ci aspetta

Ed eccolo finalmente il nuovo vociferato Alone in the Dark, al centro nei giorni scorsi di innumerevoli rumors che ne sancivano il suo imminente ritorno sulla scena; un gioco, o meglio una saga, che ogni appassionato di horror dovrebbe ben conoscere. Parliamo d’altronde del capostipite del genere per come li conosciamo e intendiamo oggi; colui che nel lontano 1992 gli diede i natali con l’intento d’impallidire qualsivoglia videogiocatore dell’epoca…

Leggi tutto

Destructivator SE: un frenetico e nostalgico titolo in 8 bit – Recensione

L’opera dei Pug Fugly Games, Destructivator SE, approdata sulla piccola console ibrida di Nintendo, si è rivelata un piacevole tuffo nel passato, nonostante il titolo ci porti in un lontano 2145, anno in cui il pianeta Terra è stato ormai ridotto in rovina. Gli Zallagor e la sua armata sono stati sconfitti…

Leggi tutto

Seed of Life – Recensione

Non tutte le ciambelle, si sa, escono con il buco. I motivi per tali risultati non proprio ottimali possono ovviamente essere molteplici, con la fortuna che gioca spesso e volentieri un ruolo fondamentale nella buona riuscita di un progetto. Non tutto può però ovviamente essere ricondotto alla sorte, con diverse variabili che sono invece decisamente più controllabili e in grado di indirizzare quello che è il risultato finale dell’opera in questione…

Leggi tutto