Max Payne – Retrospettiva: riviviamo insieme la storia

Uno dei personaggi che personalmente ho apprezzato di più è Max Payne, un uomo di mezza età segnato da un grave lutto che accompagnerà per sempre la sua esistenza: la morte della moglie e della figlia appena nata. In questo articolo andrò a ripercorrere l’intero percorso compiuto dalla saga, analizzando tutti e tre i capitoli…

Leggi tutto

Red Dead Redemption – Retrospettiva: (ri)scopriamo il capolavoro di Rockstar Games.

Red Dead Redemption è un titolo meraviglioso, un’esperienza che vi consigliamo assolutamente di vivere. Certo, dovrete fare i conti con animazioni grezze, un comparto grafico che pur regalando ancora oggi scorci da sogno, anche a causa di una direzione artistica incredibile, mostra il fianco sulle texture e nella modellazione dei personaggi. Ma l’esperienza è rimasta invariata. A distanza di otto anni mi sento di poterlo finalmente dire: Red Dead Redemption è…

Leggi tutto

Resident Evil 3 Remake – Recensione

Abbiamo cominciato la nostra avventura in Resident Evil 3 Remake con il sorriso e lo stupore. I primi trenta minuti di gioco sono un concentrato di pura spettacolarità, non tradiscono le aspettative, ampliano benissimo il lavoro originale e lavorano egregiamente sulla costruzione delle scene…

Leggi tutto

Call of Duty Modern Warfare 2 Remastered – Recensione

Annunciato e rilasciato a sorpresa, Call of Duty Modern Warfare 2 Remastered ci ripropone la sola bellissima campagna in single-player che nel lontano 2009 monopolizzò il mercato e l’intera industria dei videogiochi. Era il seguito di quel Modern Warfare che da solo riuscì ad imporsi sul mercato, ed ebbe l’incarico di potenziare la già solida struttura ludica e di coinvolgere nuovamente l’utenza con azioni molto cinematografiche, uscite direttamente da Hollywood…

Leggi tutto

Bioshock Infinite e la bellezza celata di Elizabeth

La prima volta che la vidi là, immersa tra le nuvole, il cielo sembrava il più azzurro e brillante che avessi mai visto, quasi fosse un paradiso. Successivamente, però, gli occhi si abituarono alla luce ed è lì che potei scorgere un mare di facce bianche intente a fissarmi. L’odio verso colui che veniva etichettato come falso Pastore era realmente palpabile, reso ancor più credibile dall’irruenta scontrosità della popolazione nei miei confronti…

Leggi tutto